• Furto alla "Locanda del capitano del popolo"


    30/10/2020

    Furto alla "Locanda del capitano del popolo"

    PISTOIA - Non sarà certo il furto del secolo, sia per la refurtiva (2 padelle) sia per il modus operandi con il quale sono state portate via, ma rimane comunque un atto vandalico ai danni di un ristoratore pistoiese.

    E quando il ristoratore risponde al nome di Checco Bugiani, la notizia velocemente fa il giro del Web, almeno di quelli locali. L' "Arsenio Lupin dei tegami" ha agito indisturbato nella notte tra mercoledì e giovedì, staccando dall'ingresso del locale due padelle ornamentali. Il tutto filmato dalle telecamere di sorveglianza del locale che immortalano il ladro che armato di tronchesi mette in un grande sacco le due padelle da ristorazione.

    Non ha perso tempo il buon Bugiani e il mattino seguente ha postato la foto delle padelle mancanti sul proprio profilo facebook, incassando la solidarietà di molti cittadini pistoiesi, nel post il ristoratore dichiara di essere in possesso del filmato che inchioda il ladro, ma per sua decisione non sporgerà denuncia.

    In tempi bui come questi, sopratutto per i ristoratori, c'è chi non ha capito bene che il termine "da asporto" .

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK