• Discarica auto a Monsummano, Arpat chiede un'ordinanza al Comune


    il 14/02/2019 alle 09:15 - Mettere in sicurezza il sito dice l'Agenzia regionale per l'ambiente

    Dopo il sequestro di un’area a Monsummano dove sono state depositate in modo incontrollato carcasse di vetture, Arpat ha proposto al sindaco di disporre un’ordinanza per prescrivere le operazioni e i tempi necessari entro i quali la ditta responsabile provveda al ripristino ambientale e alla bonifica del sito.

    Il sequestro è seguito a un sopralluogo effettuato dalla stessa Arpat il 4 febbraio scorso assieme alla Guardia di Finanza del Nucleo Mobile della Compagnia Montecatini Terme e del Nucleo Operativo sezione di Pisa.

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK