• Coronavirus: Misericordie toscane e Vescovi


    1 mese fa alle 15:54

    Coronavirus: Misericordie toscane e Vescovi

    I vescovi, infatti, devolveranno lo stipendio per allestire nuove ambulanze destinate all’emergenza Covid.

    “Ennesima prova – si legge in una nota dell’Arciconfraternita - di vicinanza della Chiesa alla popolazione.”


    In ciascun mezzo è stato allestito un letto mobile di rianimazione dotato di ventilatori polmonari, pompe ad infusione e defibrillatore, predisposto per il bio-contenimento ad alta intensità, come lo sono i letti di rianimazione presenti negli ospedali. Ciò consentirà di trasportare nella massima sicurezza i malati di coronavirus tra e verso i reparti di terapia intensiva della Toscana o da un pronto soccorso ad altri reparti.

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK