• Nuove discariche abusive scoperte a Quarrata


    il 23/04/2019 alle 10:40 - Diversi siti segnalati dai volontari di Legambiente

    Dieci grandi discariche abusive segnalate sul territorio di Quarrata dopo sopralluoghi effettuati nei giorni scorsi da Legambiente.

    Tra le sgradevoli scoperte c’è stato il ritrovamento di arredi vari (da frigoriferi a poltrone) in via del Casone; sacchi neri contenenti calcinacci in via Rubattorno; da materassi a un televisore trovati in via San Gregorio; pelle per ricoprire divani in località Costaglia, solo per limitarsi a alcuni dei siti segnalati dall’associazione ambientalista.

    Rifiuti, ha sottolineato l’associazione stessa, che spesso sono scaricati da persone che provengono da fuori i confini di Quarrata deturpandone tanti spazi pubblici.

    “Un salone del mobile a rovescio – ha commentato il presidente di Legambiente Quarrata Daniele Manetti – per cui non importa andare al salone di Milano, trovandovi tutto quello che serve per i ‘rifiuti da arredamento’”.

     

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK