• Droga dietro il cruscotto dell'auto


    12/03/2017 - Arrestato dai carabinieri un marocchino di 40 anni

    Droga dietro il cruscotto dell'auto

    I Carabinieri della Stazione di Greve in Chianti nel corso di un controllo, in località Caprolo, hanno fermato un furgone sospetto.

    Alla guida c'era un marocchino di 40 anni, già noto alle forze di polizia per reati di droga.

    Durante il controllo, l’uomo ha spiegato che stava raccogliendo del ferro, una spiegazione che ha insospettito i militari perché in quella zona ci sono pochissime abitazione e, quindi, poco ferro da raccogliere.

    A quel punto hanno effettuato accertamenti più approfonditi, rinvenendo, ben nascosto dietro il pannello del cruscotto, nel portaoggetti, un involucro di forma rettangolare, avvolto con nastro da pacchi marrone.

    Di fronte al rinvenimento, l’uomo ammetteva che si trattava di hashish. In totale sono stati rinvenuti 10 panetti recanti la scritta “Tuttobene” del peso di circa 1.100 grammi. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e messo a disposizione della Magistratura.

     

     

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK