• Esposti all'amianto, accordo con la Regione Toscana


    il 08/07/2017 alle 08:12 - A sottoscriverlo Anmil che si impegna a raccogliere e fornire informazioni

    Anmil (Associazione Nazionale Lavoratori e Invalidi del lavoro) e Regione Toscana hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per un percorso di sorveglianza sanitaria sugli esposti all’amianto.
    In base all’accordo la Regione si impegna a attivare piani operativi a cura delle Asl monitorandone l’esecuzione, si impegna a Fornire all’associazione informazioni sui criteri di accesso alla sorveglianza e di accesso agli ambulatori di medicina del lavoro e si impegna a fornire i nominativi delle imprese al cui interno, in passato, vi siano state situazioni di esposizione all’amianto.
    Tra gli impegni a carico di Animil figura invece quello a raccogliere e fornire informazioni su soggetti che potrebbero aver subito la pericolosa esposizione.

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK