• Il Comune di Montecatini rinegozia i mutui contratti


    26/05/2020

    Il Comune di Montecatini rinegozia i mutui contratti

    Per affrontare i mancati introiti causati dall’emergenza Coronavirus l’amministrazione comunale di Montecatini Terme ha approvato una manovra per rinegoziare i mutui contratti con Cassa Depositi e Prestiti, manovra che riguarda un debito che sfiora i 7 milioni di euro.

    Le scadenze delle rate sono posticipate a fine 2043 e si risparmieranno così, calcola il Comune, circa 380mila euro nell’anno in corso e circa 253mila euro per le rate in scadenza sino al 2025.

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK