• In Padule scomparsa una specie rara di uccello


    20/07/2021 - Dal nuovo monitoraggio numeri comunque in aumento per i volatili

    In Padule scomparsa una specie rara di uccello

    Dopo lo stop per Covid nel 2020, quest’anno è ripresa l’attività di monitoraggio degli uccelli presenti nel Padule di Fucecchio e nel lago di Sibolla.

    Il lavoro svolto da volontari ha accertato un significativo aumento di varie specie rare di recente insediamento ma anche la scomparsa di una di queste, la salciaiola, considerata a rischio in Italia.

    Buona invece la presenza di grandi uccelli come aironi, ibis e cormorani così come di spatole e mignattaie, svassi maggiori e anatre selvatiche.

    Il monitoraggio è svolto da personale qualificato del Centro di ricerca, documentazione e promozione del Padule di Fucecchio.

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK