• ​Strade chiuse, protesta a Calamecca


    16/06/2020 - Manifestazione di Fratelli d'Italia contro i limiti imposti su strade provinciali

    ​Strade chiuse, protesta a Calamecca

    Liberi di pedalare. È la frase scritta su di un grande telo bianco esibito da Gabriele Sgueglia, Luca Davagni e Francesca Capecchi, esponenti di Fratelli d’Italia a Pistoia, San Marcello Piteglio e nel Consiglio Provinciale, per dire no alla chiusura alle bici di diverse strade provinciali. La manifestazione, cui ha partecipato anche il ciclista professionista Luca Wackermann, si è tenuta a Calamecca, proprio nel punto in cui, lungo la provinciale 38 è messo il cartello di divieto alle due ruote e imposto il limite di 30km orari ai veicoli. “L’assenza di manutenzione ordinaria non può e non deve essere compensata con divieti di accesso alle strade;Adesso tocca alla Provincia revocare le ordinanze!”, hanno commentato i rappresentanti di Fratelli d’Italia.


Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK