• Visite negli ospedali, contrordine dalla Asl


    15/10/2020 - Disposte visite di un solo parente in un turno al giorno

    Visite negli ospedali, contrordine dalla Asl

    Nel tardo pomeriggio l’Asl Toscana Centro ha rettificato la notizia, diffusa poco prima, sulla chiusura da domani degli ospedali alle visite per contenere i contagi di Covid.

    In un nuovo comunicato l’azienda sanitaria ha riferito che è in corso di elaborazione un’ordinanza regionale per regolamentare gli accessi negli ospedali e che, sino alla firma dell’ordinanza, le visite si svolgeranno in un turno al giorno con la presenza di un solo visitatore per paziente in orario di visita (nel corso della quale i parenti non potranno alternarsi).

    Sono vietate le visite nei reparti con pazienti contagiati da Covid.

    Per chi negli ospedali deve effettuare una prestazione sanitaria non sono ammessi accompagnatori trenne che per minorenni, disabili o non autosufficienti e persone con barriere linguistico-culturali.


Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "consento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies consulta la nostra Informativa Cookies. OK